Accessibility of Public Digital Services

Speaker
Claudio Celeghin

Dopo la Laurea in Filosofia Morale nel 1993, si è dedicato alla progettazione di contenuti e siti per il web, lavorando come web project manager per diverse multinazionali. Dal 2004 si occupa di Web Development and Communities Services presso l'Agenzia per l'Italia Digitale. La progettazione e l'accessibilità dei servizi pubblici digitali sono aspetti fondamentali della sua professione. Dal 2010 rappresenta l'Italia in molti progetti ICT all'interno della Commissione Europea.

After the Degree in Moral Philosophy in 1993, he has been designing content and websites and has been web project manager for many multinational companies. Since 2004 he has been an official in charge of the Web Development and Communities Service of Agenzia per l'Italia Digitale. The design and the accessibility of public digital services are fundamental to his job. He has been representing Italy since 2010 in many ICT projects of the European Commission.

No items found.
June 17, 2021
ore:
15.40
OGR Cult - Duomo
OGR

Tutti noi beneficiamo dei miglioramenti che sono stati apportati ai contenuti digitali, grazie alle normative europee e nazionali emanate per facilitare l’accesso al web da parte delle persone con disabilità. L’applicazione di queste regole non sempre si realizza, anche per una scarsa consapevolezza etica. Per motivi simili, assistiamo d’altro canto ad un crescente iper-accesso al digitale da parte di soggetti indifesi. Può essere questo un problema?

We all benefit from the improvements that have been made to digital content, thanks to the European and national regulations issued to facilitate access to the web by people with disabilities. The application of these rules is not always realised, also due to a lack of ethical awareness. On the other hand, for similar reasons, we are witnessing an increasing hyper-access to the digital world by defenceless people. Can this be a problem?