re-FLOW PORTRAITS

Performance
Ospiti
Chrysanthi Badeka

Coreografa, videographer e danzatrice ateniese si occupa della direzione artistica della performance re-FLOW PORTRAITS.
La sua ricerca sulla danza e sulla composizione si incontrano in una cornice transmediale, che fonde il corpo umano e le sue potenzialità con le nuove tecnologie.

Rajan Craveri

Torinese, è specializzato nella creazione di sistemi interattivi per l'arte, e nella generazione di immagini in tempo reale, multimedia artist and light designer per la performance re-FLOWPORTRAITS.
Lavora nel campo dello spettacolo dal vivo e delle installazioni multimediali per musei, gallerie d’arte contemporanea e grandi eventi. Attualmente è uno dei più grandi esperti di Jitter, sia a livello nazionale che internazionale.

Alberto Barberis

Sound designer torinese è compositore, performer elettroacustico, regista del suono e code artist. È attualmente assistente del Direttore Artistco dell’highSCORE Festival, e docente presso il Conservatorio della Svizzera Italiana.

Un progetto di
COORPI

COORPI nasce nel 2002 con l’obiettivo di sviluppare nuove modalità di comunicazione con il territorio e i suoi abitanti, attraverso i linguaggi plurali della danza e del corpo.Realizza con passione progetti multidisciplinari unendo linguaggi performativi, visivi, sonori e digitali, mettendo al centro le persone, le storie, le emozioni, per raccontare il territorio in cui viviamo.‍

Il progetto è realizzato grazie al sostegno di: Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “ORA! Produzioni di cultura contemporanea”, MiBACT e SIAE nell’ambito del programma “Per Chi Crea” e Fondazione CRT.

In collaborazione con
21
July
-
23
July
ore:
14.00 - 20.00
dove:
Circolo del design

re – FLOW portraits è un’installazione audio-video [danza] in slow motion, in cui linguaggio cinematografico e coreografia si fondono all’interno di un layout architettonico a 7 schermi e un sistema sonoro immersivo per esplorare i concetti di resilienza, rigenerazione, potere e opposizione.
Non importa dove e come viviamo, le traiettorie personali e i processi decisionali riflettono la nostra impronta nell'ecosistema globale. Il flusso dei comportamenti umani è in continua evoluzione, generando nuove interrelazioni di potere. Cosa ci racconta il corpo del nostro contemporaneo? Chi è in emergenza oggi?

Guarda lo streaming

Guarda lo streaming

Sarà possibile vedere qui la diretta streaming